Società di Psicoanalisi Interpersonale e GruppoAnalisi

Istituto di Specializzazione in Psicoterapia
Individuale e di Gruppo

Riconosciuto dal Ministero
dell’Istruzione, dell’Università
e della Ricerca
(D.M. 29.01.2001)

  

Criteri di ammissione

S.P.I.G.A.
ISTITUTO DI SPECIALIZZAZIONE IN PSICOTERAPIA

secondo il modello teorico-clinico
della Psicoanalisi Interpersonale Horneyana
e GruppoAnalisi ad orientamento Horneyano

Direttore: Prof.ssa Maria Cristina Truppi
Vice Direttore: Prof.ssa Ivana De Bono

 

Corso Quadriennale di Specializzazione in Psicoterapia
Individuale e di Gruppo


L’Istituto di Specializzazione in Psicoterapia della Società di Psicoanalisi Interpersonale e GruppoAnalisi (S.P.I.G.A.), riconosciuto dal M.U.R.S.T. con D.M. del 29.01.2001, ha lo scopo di formare gli allievi all’esercizio della professione di psicoterapeuta individuale e di gruppo, secondo l’indirizzo metodologico, clinico e teorico-culturale della psicoanalisi di Karen Horney.


Al termine del training formativo viene rilasciato il diploma di specializzazione in Psicoterapia individuale e di gruppo. Il titolo abilita all'esercizio dell'attività di psicoterapeuta; è equipollente ai diplomi rilasciati dalle scuole di specializzazione universitarie e permette di candidarsi ai concorsi pubblici del S.S.N.


CRITERI DI AMMISSIONE


La Scuola è a numero chiuso e ammette un massimo di 15 allievi l’anno.


Al candidato vengono richiesti i sotto indicati requisiti:


- laurea in Psicologia o in Medicina e Chirurgia con iscrizione ai relativi Albi. Possono iscriversi alla scuola, con riserva, i laureati senza abilitazione, purché la conseguano entro la prima sessione utile successiva all’inizio del primo anno di corso;
- aver avviato o effettuato una analisi personale con analisti membri della S.P.I.G.A. o di Associazioni Analitiche nazionali ed internazionali di chiara fama e riconosciute dalla S.P.I.G.A. Qualora non sussista questo requisito, è indispensabile che l’aspirante candidato si impegni ad iniziare la propria analisi personale entro il primo anno di corso;
- curriculum vitae. Sarà elemento di valutazione privilegiata ogni eventuale esperienza nell’ambito della Salute Mentale ed ogni eventuale contributo nell’ambito della ricerca e della clinica in psicologia e scienze affini;
- parere favorevole della Commissione di tre didatti della S.P.I.G.A. con i quali l’aspirante candidato avrà sostenuto i colloqui di ammissione volti a verificare la motivazione e la formazione di base.

Per ogni altra posizione si consiglia di contattare la segreteria.
Le domande, con allegato il curriculum professionale scientifico e formativo, dovranno pervenire tramite posta, fax o e-mail alla S.P.I.G.A. entro il 30 novembre di ogni anno. Oltre tale data potranno essere prese in considerazione ulteriori domande sulla base dei posti ancora disponibili. I colloqui di ammissione avranno luogo nel periodo giugno-dicembre.

Per l'anno acc. 2018, dati i posti ancora disponibili, la scadenza è prorogata al 10 gennaio 2018.